martedì 6 febbraio 2007 Posted by Freddy at 20:15

Learning in Barbaropoli: Come si usa la toilette

Paese nuovo, usi e costumi diversi.

Ho gia' evidenziato come fosse pratica comune ruttare, scorreggiare e tirare su con il naso (presto un file audio esemplificativo) in pubblico... Oggi ho imparato qualcosa di nuovo sull'uso della toilette .

A scanso di equivoci ci tengo a precisare che non ero nel mio ufficio (qualche minus habens mi ha detto che "ognuno ha i colleghi che si merita") ma ospite di un famoso operatore BriTannico ora ex(?) monopolista.

Fin'ora ho sempre pensato che l'uomo potesse avere due opzioni per quanto riguarda l'uso della toilette:

Opzione A:
  • Si entra nella toilette e ci si chiude dentro
  • Si maneggia il membro
  • Ci si concentra, eventualmente rumoreggiando, sull'atto della minzione
  • Si da' una sgrullatina/asciugatina
  • Ci si lava le mani
  • Si esce dalla toilette
Oppure

Opzione B:
  • Si entra nella toilette e ci si chiude dentro
  • Si maneggia il membro
  • Ci si concentra, anche rumoreggiando sull'atto della minzione
  • Si da' una sgrullatina/asciugatina
  • Non ci si lava le mani
  • Si esce dalla toilette
Bene, qui a Barbaropoli si puo' anche optare per l'Opzione C che mi ha lasciato semi-sconvolto:

Opzione C:
  • Si entra nel cesso e ci si chiude dentro
  • Si tira fuori la minchia
  • Si piscia lasciandosi andare a grugniti/sospiri di sollievo
  • Ci si sgrulla la minchia a mo' di san bernardo bagnato
  • Ci si asciuga le mani SENZA LAVARLE sull'asciugamano di cotone usando l'apposito dispenser.
  • Si esce dalla toilette mollando una scoreggia alla faccia degli astanti.

Ho chiesto ad uno che si stava lavando le mani, ce ne sono anche a Barbaropoli, se era normale o meno e indovinate un po?

Si, per alcuni e' normale: "Well, it depends. But I guess it's OK".

Capito dove cazzo vivo?!?

Se me ne fossi reso conto PRIMA di trasferirmi, mi sarei risparmiato 9 mesi di disgrazie continue (a presto l'elenco dei problemi che l'incompetenza dei "civilissimi" irlandesi mi ha provocato).

7 comments:

Fabio Corazza ha detto...

Non mi viene altro che condividere in toto quello che dici, dopo aver letto un po' dei tuoi post. Dopo quasi un anno qui in Irlanda (tra Dublino e Cork), ho deciso di tornarmene in Italia con uno stipendio decisamente piu' basso ma uno stile di vita decisamente migliore.


Davide Pasca ha detto...

Se non puoi sconfiggerli, unisciti a loro.
Come stai messo a scureggie ? 8)


gbiondo ha detto...

apropos

Io non so come funzioni per l'Irlanda, ma ho notato una fantastica cosa qui in Olanda.

Questi petano felicemente in ascensore. Oggi ho sbottato, riporto lo scambio battute con lo scoreggiator:
Io "did you see the movie Angel Heart?"
Lui "I did"
Io "jfyi - did you know, in italian it had a subtitle meaning 'elevator towards hell'"
Lui "so what"
Io "Let's call this situation 'Angel FART' - next time keep shut both mouth and ass... if they are two different entities".
Si e' offeso e se n'e' andato, uffa... non hanno humor!


antonio ha detto...

io sono un po' meno pessimista e resto. Condivido la scelta di fabio, non capisco la tua che invece stai a lamentarti ma non te ne vai mai =) (non tirare fuori la storia del pacco di soldi perche' a Dublino c'e' gente che fa di sicuro molti piu' soldi di te =))


Freddy ha detto...

C'e' anche gente che ne fa sensibilmente meno visto che io rientro tra quelli piu' fortunati della classifica cui ti riferisci nell'altro commento.

Ma facendo il sysadmin, a meno che non ti sei venduto male, come stipendio dovremmo stare sullo stesso livello mediamente.


Anonimo ha detto...

A proposito di Olanda, vogliamo parlare della bella abitudine di fottersi la carta igienica e portarla a casa?


godel ha detto...

Quando sono arrivato in Irlanda tutti si meravigliavano quando offrivo la mano per una maschia stretta.
Poi ho capito il perche': l'80% dei maschi non si lava le mani dopo essere andato alla toilette. Che schifo!