mercoledì 4 giugno 2008 Posted by Freddy at 08:12

Mezzacapa (in ritardo) risponde

Caro Alessio, bassezza per bassezza in risposta ai tuoi ben tre post pseudo anonimi sulla mia persona (ma il nostro onnipresente Antonio dice che uno l'hai cancellato perche', parole sue, ti sei cagato addosso), visto che gia' mi disprezzi ti dedico questo bel video:



Mi fa piacere constatare che ti piace parlare "alle spalle", io come vedi preferisco essere piu' diretto e linkarti anche, visto che non ho niente da nascondere.

Comunque se avere ragione ti fa sentire maschio e come se ce l'avessi piu' lungo, allora guarda... hai ragione. Contento?

Dopotutto vivo effettivamente a provincialopoli con dei morons...

Anzi, pubblico anche il video che mi hai consigliato, quello con te e Antonio che discutete alla stazione di Milano, poi magari mi spieghi bene se sei quello a destra o quello a sinistra.
Io devo essere per forza di cose el ghisa della scena poco piu' avanti visto che non vivevo in un "triste paesino del milanese", ma a Milano centro.



Adesso che ho pubblicato il video di cui sopra, sono sicuro che quando ti passera' l'erezione un giorno mi spiegherai tu chi cazzo sei per permetterti di giudicarmi e pensare di poter decidere quello che posso o non posso scrivere.

Dopotutto tu dal tuo blog spali montagne di merda sia sull'italia che sugli italiani, sia quelli in italia, sia quelli che si azzardano a venire a dublino coi soldi di papa' (saranno ben cazzi loro come butta i soldi papa' no?). Settentrionali, meridionali, turisti... non risparmi proprio nessuno eh?

Ovviamente spalare merda sull'italia deve essere un diritto che hai acquisito con l'emigrazione, non certo perche' sei nato nella Capitale.

Mancanza di coerenza e confusione mentale tutte in un uomo solo signori, per la serie "er patata con furore"...

Ad ogni modo quando me ne andro' da dublino, forte di questo diritto acquisito, potro' continuare a scrivere dei suoi pregi (pochi) e difetti (molti) e di quegli italiani (i morons) che sono felicissimi di vivere camminando tra i liquami delle sue strade come se fosse un posto magico e unico rispetto all'italia.

Se spalavi merda sull'italia quando ci vivevi e adesso continui a spalare merda sull'italia anche dopo che l'hai lasciata io posso spalare merda su Dublino adesso che ci vivo e dopo che me ne saro' andato no?!?
Ne uscirei sempre meglio di te in una ipotetica classifica, almeno io spalo merda solo su una citta', non su tutto un paese e su chi non e' daccordo con me...

Che poi in fin dei conti quello che scrivo io non e' diverso dai rapporti degli enti irlandesi che fanno monitoraggio di littering, sanita, alcolismo, obesita', criminalita' ed economia se non nella forma visto che lo scrivo con "le parole de noartri".

Per chi fosse interessato, per quanto riguarda il discorso di Ubuntu, mi lamentavo del fatto che a dispetto del motto, "Linux for human beings", in molti casi purtroppo le cose non funzionano proprio "out of the box" e che per una persona "normale" questo e' spesso un problema.

Mi lamentavo anche delle regression introdotte da una revisione all'altra (X e WIFI) e della mandria di talebani pronti a sguainare la spada e a ululare le solite frasi sconnesse ed elitarie cui tutti sono ormai abituati.

Alcuni post per giudicare da soli si possono leggere qui qui e qui, certo essendo usenet ammetto che ci ho messo un pizzico di trollaggio di troppo.

Comunque il succo del discorso e' che a mia nonna gliene frega una sega che puoi configurarti il pannello LCD del portatile editando x.conf e aggiornare l'applicazione per il WPA supplicant dopo che un aggiornamento di sistema ti ha lasciato con lo schermo nero e la connessione WIFI morta.

Da qui a dire che non so installare Ubuntu ce ne passa, ma si sa' in giro ci sono un sacco di pezzi di merda falliti nella vita che pensano che se non sai installare Linux non sei abbastanza uomo.

Sono gli stessi che poi si masturbano sotto la doccia pensando a quando abbracciavano Costales o a quando respiravano la forfora di Stallman dal vivo in qualche meeting pieno di quarantenni con le t-shirt di Topolino.

Sono gli stessi che poi per far vedere quanto sono grandi spalano merda sugli altri di nascosto, solo perche' "gli altri" hanno un'opinione diversa dalla loro e anche se "gli altri" non hanno insultato per primi, ne' gliene fregava di farlo.

P.S. Caro er patata, gli stracci te li puoi tenere addosso e a proposito de noartri, te saluto cor core come te salutaveno a casa tua:

5 comments:

bacco1977 ha detto...

"Na femmena buciarda ma lassaaaaaaaaaattttttttt ...eeeehhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!"


TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Mamma mia è da un pò che non ti leggo e mo che torno trovo stò putiferio.
Però hai scritto un bel post.

il finale è da antologia ma Totò e Peppino sono da inchino.

Buon fine settimana.


Freddy ha detto...

A me di fare post che attaccano persone non mi passerebbe per la testa se non ci fosse chi si sente in diritto di parlarmi alle spalle e scrivere post carichi di odio nei miei confronti.

Peccato che leggendo il blog della persona in questione viene fuori il ritratto di uno disturbato psicologicamente con un forte senso di inferiorita' che non ha di meglio da fare se non piangersi addosso e odiare chi ha qualcosa piu' di lui, fosse anche la liberta' di avere un'opinione diversa dalla sua.

Sul suo blog scrive che ce l'ha con chi ha genitori ricchi, amici potenti, il conto in banca, la casa grande, che ce l'ha con gli italiani che vengono all'estero, con quelli che rimangono in italia, con le body rental, col mercato italiano del lavoro, con l'italia e con tutti quelli che la pensano diversamente da lui (i commenti sono pesantemente filtrati).

Sarebbe anche un elemento valido tecnicamente, pero' per lui e' sempre colpa degli altri...


TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Scontato che non piaccia a nessuno scrivere post così.
non conoscendo la controparte non mi esprimo.

comunque la storia si ripete(non se ti ricordi). che palle :P


A ri- Buon fine settimana.


Freddy ha detto...

Buon w-e.