martedì 6 gennaio 2009 Posted by Freddy at 16:50

IBM affila l'ascia?

Sembra che IBM zitta zitta si stia preparando a lasciare a casa 16.000 persone.

Da The Register:

The current whispers suggest that IBM will make the job cuts on January 23, or possibly on January 22, but this is odd timing since IBM will be reporting its fourth quarter financial results on January 20 after the market closes. IBM would very likely announce job cuts that day and may then begin instituting them in the following days; if the rumors start hammering IBM's stock, the company may even pre-announce the Q4 numbers and the layoffs, if there are indeed any layoffs at all.

Sembra che i tagli interesseranno principalmente gli USA. Stiamo a vedere...

5 comments:

bacco1977 ha detto...

sono anni che l'IBM taglia....
16000 sono un ecatombe....


Freddy ha detto...

Sono il 4% della forza lavoro.
IBM di solito taglia e annuncia tagli quando non ha altre alternative: di solito spinge la gente ad andarsene riorganizzando internamente i dipartimenti e cambiando le mansioni dei dipendenti.


bacco1977 ha detto...

altra azienda di merda....


Anonimo ha detto...

Lavoro in IBM da anni (alcuni dei quali in Irlanda). La tradizione IBM è quella di offire dei pacchetti di "esodo incentivato" a una, due ondate. Dopodichè si parla di forced redundancy e allora si parla di hard tomatoes.


Anonimo ha detto...

giusto mo che entro io! che culo!