venerdì 22 aprile 2011 Posted by Freddy at 22:10

Bord Gais e i consumi fantasma

Ovvero come quintuplicare i consumi senza consumare una cippa.

Di recente i genii di cui sopra hanno installato dei nuovi fichissimi contatori.
La loro peculiarita' e' quella di non contare il consumo, ma di calcolarlo in base al delta delle teperature del flusso di acqua in ingresso e in uscita dagli appartamenti.

Chiaramente non avendo letto il manuale ne' avendo fatto test, le teste di cazzo di cui sopra non si sono accorte che la differenza di temperatura anche tenendo chiuse le valvole per acqua calda e riscaldamente oscilla tra 1 e 2.25 gradi.

In sostanza il contatore scatta minimo di 1KW ogni ora anche se mi faccio la doccia con l'acqua fredda e decido di vivere al freddo e al gelo.

Sono minimo 24KW al giorno, 1440KW a bimestre di consumi fantasma. Minimo.

Con il vecchio contatore consumavo tra i 300 e i 600 KW effettivi, con il nuovo oscillo tra i 2890 e i 3090 di cui piu' della meta' di "non consumo".

Teste di cazzo.

7 comments:

Zax (Andrea) ha detto...

ma che schifo ! però mi ricorda una cosa: da noi esistono dei contatori (penso) simili nei condomini di nuova generazione con l'impianto centralizzato; però non calcolano il consumo "assoluto", ma solo la ripartizione in proporzione del consumo della caldaia, quindi molto più affidabile.
Ma come gli è venuto in mente un accrocchio simile ???


Freddy ha detto...

La domanda e' come non gli e' venuto di non tararlo.

Multical 401 per chi si volesse vedere le specifiche.


Mezzos@ngue ha detto...

Freddy sai per caso se con Airtricity sussiste lo stesso problema?


Freddy ha detto...

Non ho idea.
Pero considera che quando fai lo switch:

a) i tubi rimangono gli stessi fuori e dentro l'appartamento

b) il contatore rimane lo stesso

Quindi direi che il problema rimarrebbe.


Mezzos@ngue ha detto...

Mamma Mia. Grazie Freddy. A dire il vero mi sto spostanto in un appartamento con riscaldamento a gas, dove vivo ora il sistema é elettrico ed il mio fornitore é Airtricity. Devo informarmi sul tipo di contatore che c'é nell'appartamento dove mi sto spostando


Freddy ha detto...

Basta che appena entri spegni tutto e guardi quanto segna il contatore.

Se dopo 6-12 ore il numerino si incrementa in genere c'e' un problema: consumi zero quindi nonj deve aumentare.

Poi accendi tutto a palla per 1 ora e guarda quanto consumi, cosi' ti regoli.

Per il consumo che mi hanno fatturato dovrei tenere acceso tutto per 17 ore al giorno per 4 mesi di seguito.


Mezzos@ngue ha detto...

E' una tragedia, faró cosi, grazie per i consigli.