domenica 28 settembre 2008 Posted by Freddy at 17:25

Fáilte (se sei europeo e bianco)

Se invece non sei abbastanza bianco, se sei un extracomunitario e non vai a genio all'omino del controllo passaporti, lui e i suoi colleghi ti possono insultare, ti possono dire che rubi il lavoro agli irlandesi, o ti possono negare l'ingresso nel paese e rispedire a casa (quest'ultima opzione e' nei loro poteri e perfettamente legale).

Tutto cio' anche se hai un visto valido e anche se magari gia' vivi e lavori in irlanda. E guai a fare troppe storie, senno' l'unica irlanda che vedrai sara' quella intorno a Mountjoy square...

Ecco a voi "l'Irlanda degli indesiderati".

E sia chiaro: una volta finito di leggere, o comprate due birre o vi potete accomodare fuori dalle palle. Anzi, a pensarci bene, comprate due birre e dopo che le avete finite, accomodatevi fuori dalle palle comunque.

19 comments:

Zax (Andrea) ha detto...

acc , brutta storia. Ma non ho capito se chi controlla i documenti ha veramente questa discrezionalità, oppure è del tutto illegittima (però non leggo così bene l'inglese!)

alla prox

Andrea


Freddy ha detto...

L'addetto al controllo documenti puo' rifiutare l'ingresso a un cittadino non EU a sua discrezione senza possibilita' di appello in loco.

Lo possono fare anche negli UK, ma li' il viaggiatore ha il diritto di far chiamare un superiore e vedere se la questione si puo' risolvere al momento.

Poi tieni conto che negli UK sono molto piu' sensibili alle possibili discriminazioni razziali e comunque 8 volte su dieci al controllo passaporti ci trovi agenti che sono naturalizzati inglesi che non storcono il naso se sei ad esempio indiano.


bacco1977 ha detto...

Dovrebbero vergognarsi.....
Tra poco lo vieteranno pure a quelli UE....


andima ha detto...

pero' se magari arrivi allo sportello con l'alito di birra anche se sei straniero pensano che sei ben integrato nel sistema e ti fanno passare di sicuro ;)


Antonio ha detto...

Be non mi sembra che ci sia bisogno di tutto questo clamore o qualcuno qui è tra quei bendati che crede che l'Irlanda sia diversa dagli altri paesi in termini di razzismo?

Io ci leggo purtroppo solo un'altra storia di stupidità umana che udite udite è comune anche QUI a Dublino.


bacco1977 ha detto...

Domanda seria.
Qualcuno sa com'e' la legislazione da noi?


bacco1977 ha detto...

Fortunatamente queste cose in Italia non accadono.
Noi si che siamo unn paese civile..
http://parma.repubblica.it/dettaglio/Accusa-i-vigili-di-razzismo:-Picchiato-spogliato-offeso/1520837


Freddy ha detto...

Di gente picchiata se ne sente parlare anche negli incivilissimi stati uniti, relativamente all'italia non ho mai sentito di uno che e' stato rimbalzato alla frontiera perche' aveva i documenti (visa e passaporto) in regola perche' l'omino al controllo passaporti aveva le palle girate...


er canadese ha detto...

e invece, caro Freddy, di storie analoghe ne ho sentito parlare anche in Italia: di persona! Purtroppo i giornalisti italiani ignorano tante, troppe cose.


Freddy ha detto...

Ti potrei raccontare le horror stories degli uffici stranieri delle questure di milano...

Almeno fino a quando non decisero di aprire un ufficio a parte per gli extracomunitari ricchi cosi' da sveltire le procedure per giapponesi, americani, canadesi e simili...


bacco1977 ha detto...

Poche ore fa a Pianura (NA) hanno pestato un bel po' di immigrati sfricani che manifestavano.

Il punto e' questo. Noi li facciamo entrare e poi li pestiamo.
Non fa una piega


Freddy ha detto...

Ah, ecco, allora qui li rimandano a casa anche se hanno casa a dublino e' per evitare che si facciano risse multietniche tra gli scankers locali e loro...

Non fa una piega neanche questo... :)


bacco1977 ha detto...

Caro freddy. Quando lavoravo a Napoli ti potrei raccontare di colleghi che non volevano lavorare con alcuni colleghi Rumeni.

Occhio che noi Italiani abbiamo poco da insegnare a riguardo. Molto poco.

Io tutto sto razzismo qui non l'ho trovato, abbiate pazienza.
Pero' i casi isolati vi sono e come.

Salutoni, e chiamami quando ti sposi una baldracca indigena.


Freddy ha detto...

Il fatto che non ti abbiano ancora fatto battutine sull'essere italiano deve essere legato al fatto che sei alto 1 e 96, perche' sia a me che ad altre persone che conosco le battutine le hanno fatte eccome.

Roba tipo "ma in italia ce l'avete l'elettricita'" a cui un amico rispose prontamente: "l'abbiamo scoperta da poco e ci e' piaciuta cosi' tanto che siamo diventati la settima nazione industrializzata del mondo. Ma non mi pare che l'irlanda fosse nella lista".

Per non parlare di Andima e delle battute sullo sporco e sull'immondizia...

Comunque come sai a me di fare paragoni con l'italia importa sega, riporto solo quello che succede qua.


bacco1977 ha detto...

Non voleva essere un paragone.
Volevo dire che qui ho trovato meno razzismo che da noi. Quindi non mi pareva una situazione di allarme come paventato dall'articolo che hai linkato.
E' ovvio che se assisti ad un episodio , o lo subisci (come nel caso di reality) fai bene a riportarlo.

Nel mio caso, sara' che sono un po' fascista e temono il manganello (come dice Angelo-pallotron).

Salutoni


Freddy ha detto...

Sara' ma qua nel 2006 molti negozi avevano gli adesivi sulle vetrine "Questo negozio non accetta il razzismo" o simile, segno che il razzismo era (e') un problema...


andima ha detto...

bacco sono d'accordo con freddy, tu sei quasi due metri, prima di fare una battuta uno ci pensa due volte :P


Ian ha detto...

Intimidre gli stranieri come e' successo a Dublino e' deplorevole, ma almeno in un aeroporto Irlandese questo ancora non e' successo:
http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/cronaca/roma-aggressione/nuovi-episodi/nuovi-episodi.html


Aky332000 ha detto...

cha storia,,,e dire che i controlla-passaporti + scazzati che abbia mai visto erano proprio a dublin... cmnq mi sa che dovranno fare qualcosa anche per gli EU...mica vorranno far entrare tutti i polacchi, italiani, spagnoli, et cetera...